Verona

Verona

Verona-Stefania-BozziA Verona facciamo risalire la nascita della Conferenza all'autunno 2009 quando, su sollecitazione di Donata Gottardi, un gruppo di democratiche si incontrarono dopo l'estate di vergogna a Villa Certosa, con lo scopo di chiedersi: Che fare? Possiamo tacere davanti alla vergogna di un tale presidente del consiglio?Dall'indignazione si passo' all'azione e alla proposta. Da quel primo incontro il Gruppo Donne Pd ha cominciato a esistere, agire attivamente nel partito e nella citta'. Da gennaio 2011 nasce ufficialmente la 1a Conferenza Donne Democratiche di Verona, insieme con la elezione della sua portavoce. Personalmente, vivo lo spazio e il tempo della Conferenza veronese come un percorso molto più' lungo rispetto a quello effettivo, tanto intense e numerose sono state le iniziative e le attivita' dentro e fuori il partito. Con la rete della Conferenza Regionale, il lavoro di squadra ha reso maggiormente efficace gli interventi delle donne, anche a supporto della capogruppo Pd regionale Puppato. I temi della rappresentanza di genere sono ancora necessari, a Verona e in Veneto, per garantire la prospettiva femminile nella lettura della realta' e nella risoluzione dei problemi. La legge Mosca- Golfo pone la presenza delle donne nei CdA veneti quotati in Borsa ancora irrisoria. Partiamo insieme da qui per le prossime battaglie con obiettivi concreti. E in vista della prossima tornata elettorale, non cediamo terremo ma alziamo l'asticella. Ci spetta. Stefania Bozzi - Pd Verona

La Conferenza Donne Democratiche di Verona esprime solidarietà alla ministra Cecile Kyenge e chiede  le dimissioni dal ruolo di vice-presidente del Senato di Roberto Calderoli e dell’assessore regionale con delega…
Sono oltre 100 le donne uccise nel 2012 in Italia. Più del 70% di questi femminicidi è compiuto da partner o parenti. 1 milione e 400mila donne ha subito uno…

News

aderisci alla conferenza

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o preventivi. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
 
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

Login Form