Prossimo futuro della politica in rosa

raffaNominata poco più di un mese fa vice segretario regionale del Partito Democratico, Raffaella Salmaso, spiega cosa bolle in pentola e come il Pd si stia preparando ai prossimi impellenti impegni elettorali. Sicuramente il partito punterà molto sulla presenza femminile, da regolamento interno il 50% dei candidati sarà donna anche se lo scorso 10 marzo sono stati bocciati tutti e tre gli emendamenti proposti dalle deputate per l'alternanza di genere tra i capilista, e la composizione delle candidature inseriti nel cosidetto Italicum. In area Dem sono mancati almeno 60 voti dei colleghi uomini



Il futuro del Partito Democratico sarà rosa. Il vice segretario regionale Raffaella Salmaso spiega come l’organizzazione del partito sia cambiata e come ha impostato il lavoro per il Veneto del domani. Dagli appuntamenti urgenti come le scadenze elettorali del prossimo 25 maggio, alle elezioni regionali del 2015.

Ci stiamo preparando molto bene agli appuntamenti elettorali - spiega Raffaella Salmaso - Non tutti sanno che gli elettori potranno dare due preferenze ai candidati consiglieri purché di sesso distinto, e sempre per legge un terzo delle liste dovranno essere formate dal sesso opposto a quello predominante, questo significa che le prossime amministrazioni comunali saranno molti più partecipate dalle donne”. 

Raffaella Salmaso, essendo anche referente regionale della consulta femminile del Pd, intende velocizzare i tempi dei rinnovi delle cariche, in scadenza a fin anno. 
Sulle tornata elettorale del 25 maggio: “siamo in pieno fermento - spiega - il regolamento del Pd prevede che le liste siano composte almeno dal 50% di donne e molto si loro saranno anche candidate sindaco. Roger De Menech è molto sensibile alla questione, tanto che ha deciso che dei quattro candidati alle prossime elezioni europee due saranno uomini, Flavio Frigo europarlamente uscente e Flavio Zanonato ex ministro entrambi padovani, e due donne. I nomi sono ancora in fase di valutazione comunque uscirebbero dalle segreterie di Venezia, Vicenza a Verona”.  Alle elezioni europee il Pd Veneto si dovrà confrontare con i candidati del Friuli Venezia Giulia e dell’Emilia Romagna. 

Oltre alle elezioni il Pd guarda con interesse alle perplessità che i Veneti hanno dimostrato aderendo al referendum telematico di Plebiscito.eu per l’indipendenza del Veneto. “Noi non vogliamo assolutamente questo, ma vogliamo capire i malumori dei nostri cittadini e trovare la soluzione da far adottare al partito nazionale e di conseguenza al governo - spiega Salmaso - L’indipendenza è anticostituzionale, stiamo valutando molte altre soluzioni, tra cui anche la strada del federalismo”. 

 

agenda

No Calendar Events Found or Calendar not set to Public.

Galleria Fotografica

1 bersani napoli
1 bersani napoli
camusso e bersani a napoli 18 febbraio 2012 dalle donne democrartiche
camusso e bersani a napoli 18 febbraio 2012 dalle donne democrartiche
imag0019
imag0019
imag0020
imag0020
imag0021
imag0021
1 bersani napoli
1 bersani napoli
2 assessore puglia napoli
2 assessore puglia napoli
3 delegazione veneto napoli
3 delegazione veneto napoli
4 sottosegretario napoli
4 sottosegretario napoli
5 camusso napoli
5 camusso napoli
6 camusso napoli
6 camusso napoli
1230
1230
1233
1233
1234
1234
1235
1235
1240
1240
1242
1242
1244
1244
1245
1245
1248
1248
1250
1250
1252
1252
1253
1253
1255
1255
308663_2427024885167_1314301463_n
308663_2427024885167_1314301463_n
429759_266510893426602_396276431_n
429759_266510893426602_396276431_n
458146_3567173610444_1376152172_o
458146_3567173610444_1376152172_o

News

Ultimi commenti

aderisci alla conferenza

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o preventivi. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
 
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

Login Form