Il significato delle parole.

eSabato 13 luglio u.s. si è tenuta a Roma la Conferenza Nazionale delle Donne Democratiche, in tante da tutt'Italia, ci siamo ritrovate a fare il punto del lavoro svolto in questi ultimi due anni a partire, quasi a ritroso, dalla situazione degli ultimi giorni.E proprio sabato abbiamo ascoltato le ingiuriose parole del vicepresidente del Senato Calderoli verso la ministra Cecile Kyenge, seguite a distanza di due giorni da quelle espresse dall'assessore regionale del Veneto Daniele Stival: stessa casa politica!

La nostra solidarietà alla Ministra Kyenge è piena, è una solidarietà indignata per offese che non colpiscono non solo lei, ma tutte le donne! 

Solidarietà anche ad Alma Shalabayeva e a sua figlia di 6 anni, moglie e figlia del dissidente kazaco e solidarietà nei confronti di Mara Carfagna, la deputata del Pdl che ha ricevuto minacce via web e che non sono tollerabili.

LE DEMOCRATICHE VENETE SONO VICINE A QUESTE DONNE PERCHE' EVIDENTI BERSAGLI PROPRIO PERCHE' DONNE!!! 

Le Donne Democratiche, sabato, hanno ribadito che le parole da cui ripartire, su cui lavorare per la nostra società sono e rimangono: democrazia paritaria, dignità, libertà, eguaglianza, differenza.

Il vero significato di queste parole sta nelle azioni che dobbiamo mettere in atto, come donne e come PD, su temi sempre aperti e sui quali non possiamo abassare la guardia:

- violenza e femminicidio, ad oggi sono ben 81 le donne uccise…UN ECCIDIO, UNA STRAGE!!!; abbiamo diverse donne nei luoghi chiave, che stanno mettendoci la loro faccia: Boldrini, Keynge … e ci sono le DEMOCRATICHE, per sostenerle, per far capire che solo assieme siamo forza!

Su questo tema, le Conferenze Regionali del Veneto e dell’Emilia Romagna, hanno proposto alla Conferenza Nazionale che lo ha accolto all’unanimità, un O.d.G. per il ripristino del Ministero delle Pari Opportunità; tale documento è stato fatto proprio dal Segretario Nazionale Epifani!

Si deve lavorare perché serve un maggiore presidio del territorio, devono aumentare i centri antiviolenza e serve formazione per le forze dell’ordine; servono servizi e serve una rivoluzione culturale, che passa per un linguaggio non sessista, per l’accesso al lavoro, per la valorizzazione del ruolo delle donne, per il protagonismo diretto, testa ,cuore e corpo delle donne in tutti gli ambiti della vita e della cittadinanza per il futuro dell’Italia;

- il lavoro: misure concrete, che uniscano la leva fiscale della detassazione; l’intervento sui servizi, dagli asili a quelli per gli anziani, il sostegno alla maternità e il contrasto alle dimissioni in bianco; riequilibrio di genere nei congedi parentali; flessibilità degli orari e incentivi al part-time; misure per facilitare i percorsi di carriera; un’ Authority sulle discriminazioni; misure per estendere i diritti a tutte le forme contrattuali, equilibrando alcuni difetti della riforma del lavoro; concrete opportunità di lavoro per non rendere queste misure del tutto inutili. CREARE LAVORO!!!
- la piena attuazione della L.194, più volte chiesta, poco recepita, ed ora in Veneto il C.C. di Venezia ha sostenuto approvando una mozione l’obiezione di coscienza dei medici, ormai ridotti a pochissimi a non esserlo;

- il bilancio di genere nelle Regioni e negli Enti locali; spingere sulla diffusione di  questo significa avere un’idea di territorio che parte dalle necessità delle città e ne verifica la ricaduta di risultato delle politiche: una rivoluzione della governance urbana, sociale ed economica delle città!

- democrazia paritaria: democrazia non solo come sistema di governo ma, come  modo di “pensare le relazioni con gli altri e con noi stessi”, come riconoscimento del proprio valore attraverso il riconoscimento del valore degli altri; agire su due versanti, quello delle riforme istituzionali e quello della riforma dei soggetti politici, che non possono essere pensati separatamente; riforma della legge elettorale con regole per promuovere la presenza femminile e per rimuoverne gli ostacoli che ne impediscono la piena cittadinanza.

Condivido in pieno ciò che ha detto Roberta Agostini introducendo la Conferenza Nazionale: ".... bisogna esserci con la consapevolezza di essere donne nelle istituzioni, per parlare alla condizione delle donne italiane come questione chiave per il cambiamento del paese, intrecciando di più politica della presenza e politica delle idee, in parlamento e nelle istituzioni locali, ed anche per questo ci servirà rafforzare la presenza nei territori dove ancora non ci siamo. Le donne democratiche faranno davvero la differenza se la loro presenza si legherà sempre più alla qualità delle proposta, all'etica della politica, al rigore dell'impegno e alla battaglia delle idee".

Da questo modo diverso di fare, nasce inevitabilmente un partito diverso, che troverà la/il sua/o leader, non il padrone del partito, ma donna o uomo di confronto e condivisione di un percorso, di una strada in cui cammina un collettivo di persone, donne e uomini; un partito che si mantiene vicino alla realtà grazie al suo radicamento nel territorio.

Vorrei veramente che tutte le donne e tutti gli uomini  che ogni giorno incontriamo possano dirci:

“sai anch’io ho partecipato, anch’io c’ero, anch’io sono il PD”!!!

Raffaela Salmaso - Portavoce Regionale Donne Democratiche del Veneto

agenda

No Calendar Events Found or Calendar not set to Public.

Galleria Fotografica

1 bersani napoli
1 bersani napoli
camusso e bersani a napoli 18 febbraio 2012 dalle donne democrartiche
camusso e bersani a napoli 18 febbraio 2012 dalle donne democrartiche
imag0019
imag0019
imag0020
imag0020
imag0021
imag0021
1 bersani napoli
1 bersani napoli
2 assessore puglia napoli
2 assessore puglia napoli
3 delegazione veneto napoli
3 delegazione veneto napoli
4 sottosegretario napoli
4 sottosegretario napoli
5 camusso napoli
5 camusso napoli
6 camusso napoli
6 camusso napoli
1230
1230
1233
1233
1234
1234
1235
1235
1240
1240
1242
1242
1244
1244
1245
1245
1248
1248
1250
1250
1252
1252
1253
1253
1255
1255
308663_2427024885167_1314301463_n
308663_2427024885167_1314301463_n
429759_266510893426602_396276431_n
429759_266510893426602_396276431_n
458146_3567173610444_1376152172_o
458146_3567173610444_1376152172_o

News

Ultimi commenti

aderisci alla conferenza

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni o preventivi. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
 
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

Login Form